Rimuovere il trucco. Come farlo in maniera corretta in 7 semplici mosse

| |

Spread the love

Come rimuovere il trucco in maniera efficace? Se il tuo desiderio è quello di svegliarti con una pelle pulita e luminosa, allora devi assolutamente rimuovere tutti i residui di trucco prima di coricarti. Ricordati che la tua pelle ti ringrazierà per questo. Dormire con il trucco sul viso, può portare a conseguenze come: Pelle secca, acne e persino rughe causate dalla rottura del collagene, e questo è solo per quanto riguarda il trucco per il viso. Lasciare il trucco sugli occhi, provoca una serie di problemi, tra cui infezioni, irritazioni e ciglia rotte. Rimuovere il trucco ogni sera è necessario se si vuole mantenere la propria pelle pulita e curata.

Ecco a te 7 semplici mosse su come rimuovere completamente il trucco dal tuo viso.

Come rimuovere il trucco

1. Inizia utilizzando un detergente

Il tuo detergente quotidiano dovrebbe essere sufficiente per rimuovere il fondotinta. Massaggia il detergente sul viso e lascialo agire per 15 secondi, e non dimenticare l’attaccatura dei capelli, sotto il mento e intorno alle orecchie, punti che spesso vengono tralasciati. Quindi pulisci con un panno di cotone bianco umido, così da poter verificare che tutto il trucco sia stato realmente eliminato. Se il fondotinta è un prodotto a lunga tenuta o utilizzi un pennello per stenderlo, puoi prima di tutto passare sul viso un solvente. Continua a strofinare delicatamente fino a quando non si vedrà più traccia di fondotinta o fard sul tuo asciugamano.

2. Tratta sempre la tua pelle con delicatezza

Il processo di rimozione del trucco dovrebbe essere delicato e non dovrebbe mai lasciare la pelle disidratata o irritata. A me personalmente piace usare un olio detergente, che non asciughi troppo il viso. Usando le dita, fai scorrere una piccola quantità di olio su palpebre, sopracciglia e labbra, quindi massaggialo leggermente su tutto il viso. Questo ammorbidirà la pelle e scioglierà il trucco, in modo da non dover strofinare troppo successivamente. Quindi prendi un batuffolo o un dischetto di cotone e versaci sopra un po’ di olio detergente, sempre sugli stessi punti, facendo attenzione a non strofinare avanti e indietro.

3. Approfitta del calore del vapore

Puoi anche utilizzare del vapore sul viso prima di lavarti. Riempi il lavandino o una ciotola con acqua calda e avvicina il viso per un minuto o due. Il vapore aprirà i pori e consentirà al detergente di penetrare più a fondo nella pelle per rimuovere trucco e altra sporcizia accumulata durante la giornata. Questa potrebbe essere una buona opzione occasionale. Puoi anche aggiungere una goccia di olio essenziale di lavanda per un’atmosfera termale extra rilassante.

4. Dai ai tuoi occhi un’attenzione extra

Il mascara e la matita sono i prodotti più difficili da togliere, ma ricorda che per eliminarli del tutto non è necessario strofinare eccessivamente la pelle intorno agli occhi, soprattutto perché è una delle parti più sensibili del nostro viso. I batuffoli di cotone rilasciano le fibre, quindi usa un batuffolo di cotone e uno struccante a base di olio (per i prodotti impermeabili) o a doppia fase (per tutto il resto) specifico per gli occhi. Volendo, puoi anche provare a chiudere gli occhi e tenere sopra le palpebre dei dischetti di cotone imbevuti di struccante per una decina di secondi, per dare allo struccante il tempo di sciogliere il prodotto prima di eliminarlo del tutto.

Quando indossi il mascara waterproof, sostituisci l’olio detergente con uno struccante per occhi waterproof. Altrimenti, dovrai strofinare troppo forte prima di eliminare ogni residuo di mascara, in questo modo potresti provocare anche una rottura delle ciglia. Immergi un dischetto con lo struccante, premi delicatamente le ciglia per alcuni secondi in modo che la formula si impregni, quindi muovi lentamente il pad sugli occhi.

5. Sbarazzati dell’olio in eccesso

Dopo aver rimosso il trucco dagli occhi, fai un’altra passata con un batuffolo di cotone asciutto per assicurarti di eliminare gli ultimi residui di prodotto e anche lo struccante in eccesso. Questo passaggio finale eviterà le “occhiaie” del mascara al mattino e migliorerà l’applicazione del trucco il giorno successivo. A nessuno piace svegliarsi con gli occhi da panda.

6. Usa uno struccante a base di olio per rimuovere il rossetto a lunga tenuta

Un batuffolo di cotone imbevuto di struccante liquido o in crema dovrebbe togliere la maggior parte dei rossetti. Tuttavia, hai bisogno di una formula oleosa solo se il rossetto è a lunga tenuta o intensamente pigmentato.

7. Evita le salviette struccanti

Rabbrividisco quando vedo le donne che usano le salviettine struccanti per rimuovere il trucco. Quelle non sono per niente adatte a rimuovere il trucco correttamente, e quando lo dico alle altre donne, mi rispondo: “Ma gran parte delle salviettine struccanti sono adatte a pelli sensibili, quindi questo dovrebbe andare bene per il mio viso”. In realtà, nel momento in cui utilizziamo delle salviettine struccanti, un’altissima percentuale di residui, rimane ancora intrappolato sulla nostra pelle, e questo favorisce anche la fuoriuscita di brufoli o punti neri. Utilizzale solamente se non puoi proprio farne a meno perché con te hai solo quelle, ma altrimenti prediligi sempre uno struccante adatto al tuo tipo di pelle.

Cosa fare dopo aver pulito la pelle e rimosso il trucco

Ora che hai rimosso delicatamente il trucco e pulito la pelle, puoi continuare con qualsiasi toner, crema idratante o siero che ti piace usare. Quando ti svegli al mattino, sarai pronto per affrontare la giornata con la pelle perfettamente pulita. Tutto il tuo duro lavoro della sera prima ti ripagherà quando potrai passare direttamente alla crema e ai sieri da giorno, piuttosto che dover iniziare lavandoti via il trucco della sera prima.

Esatto: non devi necessariamente lavarti il ​​viso al mattino se l’hai lavato la sera prima. La tua pelle è già pulita a questo punto e, se soffri di pelle secca, lavarla al mattino può effettivamente non essere una buona idea. Chi, al contrario, si ritrova ad avere una pelle grassa, a quel punto è necessario lavarsi nuovamente il viso al mattino per rimuovere gli accumuli di grasso della notte.

Ma qualunque sia il tuo tipo di pelle, lavarsi di sera è un must. Ricorda i suggerimenti su come rimuovere il trucco e implementali nella tua routine quotidiana. Ci saremmo dimenticati tutti almeno una volta di rimuovere il trucco la sera, ma si spera che questa sia l’eccezione, non la regola!

Precedente

Skincare routine per pelle mista: Ecco a te la routine per la cura della pelle mista

Il Cat Eyes inverso: La tendenza del momento su TikTok! Ecco come farlo

Successivo

Lascia un commento